La scoperta del cioccolato

La scoperta del cioccolato

Il primo europeo a scoprire il cacao fu Cristoforo Colombo. Documenti dei suoi viaggi del 1502 parlavano di questo frutto e di quale ruolo avesse per gli indigeni. Tutto questo però senza riconoscere l’importanza economica e le potenzialità della bevanda, anche perché Colombo non assaggiò mai questo prodotto.

Invece fu il feroce conquistatore Herman Cortès a capire per primo il valore del cacao; a lui gli aztechi scambiandolo per un Dio (nel 1519) offrirono una coppa da bere.

Cortes mostrò ai reali di Spagna i nuovi prodotti delle Americhe (patate, mais, pomodori, tabacco…) tra cui il cacao della penisola dello Yucatan del Messico, vantando come una tazza di questa bevanda preparata con le fave di cacao permettesse ad un uomo di camminare per un giorno intero senza nutrirsi di altro.

All’inizio per il suo gusto amaro non venne apprezzata, si considerava ”più degna per i porci che per gli uomini”. Successivamente grazie ai monaci che seppero riconoscere le virtù e addolcirvi il gusto con l’introduzione del miele, speziature delicate e successivamente con lo zucchero, divenne finalmente apprezzato.

Da qui la corte spagnola s’innamorò e impazzì di goduria per questo nettare. La chiesa invece, lo considerò un prodotto diabolico, fino al punto di minacciare i golosi di scomunica.

Buon fine settimana.

Riccardo D.


Autore:

Autore

Riccardo Depetris

Editor del “Vizio” Cioccolato

Leggi di più su Riccardo Depetris

Ti può interessare anche

Uva, mosto e non solo vino: il balsamico.

Uva, mosto e non solo vino: il'aceto balsamico. Un paio di anni fa ho avuto la fortuna di visitare un’acetaia in un piccolo paesino vicino a Maranello ...

Pisco Sour

Aperitivo fatto con un Pisco monovitigno Quebranta shakerato con albume d’uovo, lime, sciroppo di glucosio. Il tutto ultimato con una goccia di Angost ...

L'eccellenza delle nostre birre artigianali

Premio Cerevisia 2019 (Banab) per le birre artigianali: riconoscimento per 21 etichette provenienti da 12 regioni. Si è svolta a Roma nella suggestiva ...

Dove comprare i sigari a Cuba?

In vista dell’imminente arrivo delle vacanze, vorrei segnalare ai nostri amici viziosi, appassionati di sigari, questo interessante articolo ...

CERANO: Pecorino Terre Aquilane IGT - Italo Pietrantonj

La bottiglia con cui ci siamo veramente divertiti nella degustazione è di un Pecorino Abruzzese: CERANO dell’Antica casa Vitivinicola Italo Pietranto ...

Grappa: le primi dieci aziende aggregate valgono 211 milioni di euro

Grappa: il prodotto oggi considerato come più rappresentativo della distillazione Made in Italy. Le primi dieci aziende aggregate valgono 211 milioni ...

CONDIVIDI LA PAGINA!

TEMI TRATTATI

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

Iscriviti qui
e ricorda che potrai cancellarti in ogni momento.